banner ad
banner ad

ELEZIONI EUROPEE: PRONTO IL M5S CON NUOVE REGOLE PER LE CANDIDATURE

| 27 marzo 2014 | 2 Comments

I parlamentari pugliesi 5 Stelle invitano i cittadini nelle piazze per conoscere i candidati al Parlamento europeo e chiedono agli Attivisti una selezione accurata dei portavoce. “Per contrastare l’austerity di Bruxelles c’è bisogno delle persone migliori”.

Il guanto di sfida per le elezioni europee è stato lanciato. Con il “Comunicato n. 54”, pubblicato da Beppe Grillo, sono state ufficialmente definite le regole per le candidature alle elezioni europee per tutti gli iscritti al MoVimento 5 Stelle. L’obiettivo: portare a Bruxelles una delegazione agguerrita e preparata per rimettere i cittadini italiani al centro dell’agenda politica europea, ora impegnata ad infliggere austerità. “Vogliamo vincere – dichiarano i senatori Barbara Lezzi, Daniela Donno, Maurizio Buccarella, Lello Ciampolillo ed i deputati Giuseppe Brescia, Giuseppe L’Abbate, Diego De Lorenzis, Emanuele Scagliusi, Giuseppe D’Ambrosio e Francesco Cariello – ottenendo un voto in più dei partiti, il Presidente Napolitano dovrà prendere atto che il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica del paese”.

Intanto, si moltiplicano le richieste di incontri ed appuntamenti sul territorio regionale. “Ogni agorà, ogni appuntamento nelle piazze delle città pugliesi sarà l’occasione per i cittadini di approfondire la conoscenza della platea di candidati in maniera diretta – continuano deputati e senatori pugliesi M5S – E, ovviamente, ciò sarà possibile anche sul portale nazionale del MoVimento 5 Stelle. Senza filtri e senza alcuna imposizione dall’alto, basterà rispettare le regole stabilite: il nostro movimento, infatti, nasce dal basso e dal basso si autoregolamenta. L’unica selezione auspicabile è quella della presenza sul territorio e dell’attivismo nei gruppi locali, a tutela del proprio territorio e della propria comunità”.

Per candidarsi, dunque, è sufficiente essere iscritto al sito www.movimento5stelle.it entro il 31.12.2012 ed aver certificato il proprio documento di identità entro il 20.03.2014 nonché sottoscrivere il “Codice di comportamento dei candidati e degli eletti del MoVimento 5 Stelle al Parlamento Europeo”. La selezione dei candidati verrà effettuata attraverso votazione in rete degli iscritti certificati entro il 30.06.2013, con una procedura in due fasi: la prima regionale e la seconda per circoscrizione elettorale (e, quindi, sovraregionale) fino ad arrivare alla composizione delle liste che saranno in ordine alfabetico. Tutti gli adempimenti tecnico-burocratici, necessari a consentire l’effettiva presentazione e partecipazione del M5S alle prossime elezioni europee del 25 maggio, saranno eseguiti direttamente da Beppe Grillo.

Agli attivisti e agli elettori del Movimento 5 Stelle chiediamo attenzione e obiettività – concludono senatori e deputati pugliesi M5S – Se vogliamo cambiare la rotta della politica europea e ridiscutere i trattati abbiamo bisogno, infatti, dei candidati migliori, di persone preparate e disposte a rimboccarsi le maniche. Con il massimo rispetto per le regole e per i principi del Movimento 5 Stelle. A breve, poi, comunicheremo le date del nostro tour pugliese: ci vediamo in piazza”.

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. anna moscara ha detto:

    Buongiorno, vorrei sapere a chi bisogna scrivere per proporre la propria candidatura per le elezioni europee.
    Cordiali saluti Anna moscara

  2. redazione ha detto:

    Questo articolo è vecchio di cinque anni…e comunque noi siamo un giornale, un quotidiano, mica un partito o un movimento…
    Le rispondiamo, però e nella maniera più semplice: contatti il partito con cui vuole candidarsi, nella sede a Lei più vicina, e veda cosa le dicono. Grazie

Lascia un commento

banner ad
banner ad