SPACCIO DI EROINA, ARRESTATA IMPRENDITRICE DI RACALE

| 23 aprile 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Indagando da tre mesi sul traffico e spaccio di stupefacenti in zona, l’ attenzione dei carabinieri di Specchia si è rivolta alle indagini per cercare di scoprire chi riforniva di eroina alcuni giovani della zona, vittime del mercato della disperazione e della morte.

Hanno fatto pedinamenti, appostamenti, rilievi tecnici sui tabulati telefonici. Sono risaliti così ad una giovane di Racale, Tania Indraccolo (nella foto), 32 anni, imprenditrice.

Le prove raccolte hanno spinto i magistrati della procura della Repubblica di Lecce, Alcide Maritati e Maria Rosaria Micucci, ad emettere un provvedimento di carcerazione, eseguito ieri dai militari dell’ arma, che hanno portato la Indraccolo nella casa circondariale di Lecce.

 

Category: Cultura

Lascia un commento