SABATO 25 DIBATTITO A LECCE SU ANTONIO GRAMSCI E LE PROSPETTIVE POLITICHE DEL CENTROSINISTRA

| 24 Giugno 2016 | 0 Comments

Il ruolo della sinistra nel pensiero gramsciano: alternativa ideologica o responsabilità di governo?” è il titolo del dibattito,  moderato dalla giornalista Ilaria Capitani, in cui la figura del filosofo sardo sarà per gli organizzatori uno spunto per un’analisi del centrosinistra italiano e delle sue prospettive.

Ne parleranno sabato 25 giugno, alle 18.00, a Lecce, al MUST, in via degli Ammirati, 11, il sindaco di Cagliari Massimo Zedda, il capogruppo del Partito Democratico in Senato Luigi Zanda, il sottosegretario al Ministero della Giustizia Gennaro Migliore, il senatore Luciano Uras e l’onorevole Roberto Capelli, entrambi sardi, e il senatore Dario Stefàno, organizzatore del dibattito, che così ne spiega le ragioni: “Viviamo un momento storico, sociale e politico, molto delicato; si ha bisogno di condividere una riflessione pubblica sul profilo e sul ruolo che il centrosinistra può e deve avere nel Paese e nei territori. Ciascuno degli interlocutori, che hanno accettato tutti con grande entusiasmo questo mio invito, porterà la sua esperienza, il suo pensiero. Un appuntamento, dunque, che vuol offrire un contributo che aiuti a decifrare il contesto politico in cui si trova il nostro Paese. Peraltro, chiuderemo simbolicamente un’iniziativa di altrettanto valore politico e sociale, come una sorta di saluto alla partenza delle opere realizzate dai detenuti, che ritorneranno in Sardegna, dopo la tappa che abbiamo voluto nel Salento, prima di riprendere il viaggio verso diverse città italiane”.

 

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento