“La mia cucina fusion” / GUSTO GIUSTO EQUIPE PROPONE: “CACIUCCO ALLA LIVORNESE”

| 27 agosto 2016 | 0 Comments

W IL MARE E I SUOI SAPORITI PRODOTTI…. Un po’ di PESCE FATTO COME SI DEVE CI VUOLE…. LA RICETTA OGGI e’

CACIUCCO ALLA LIVORNESE. Per sei persone______

Pesce assortito (triglie, totani, scorfani, naselli, murena, seppie, anguilla, cozze, cicale, gozzi) per un totale di kg 1,5 – olio di oliva 100 ml – 2 cipolle – 2 carote – 2 coste di sedano – 3 pomodori maturi, 2 picchi d’aglio – 3 rametti di prezzemolo – 1 bicchiere di vino rosso – 2 cucchiaio di conserva di pomodoro (potete sostituirli con pelati) – sale fino.

Si serve con pane casereccio, meglio se scuro, in questo caso, minimo 6 fette______

1. Pulite e lavate i pesci sotto l’acqua corrente, asportate le interiora e staccate la testa dei più grossi. – Sbucciate 1 cipolla; lavate i pomodori; spuntate 1 costa di sedano e 1 carota.

2. Riunite in una pentola teste e verdure, coprite d’acqua salate e portate a bollore coperto, fate sobbollire 30 minuti. Lavate, intanto, spuntate e tritate la caro

ta, il sedano e la cipolla rimasti.

3. Rosolateli in una casseruola con l’olio, 5 minuti, unite metà aglio e il prezzemolo, tritati, i totani e le seppie a fette, mescolate e lasciate che perdano l’acqua, 15 minuti. Bagnate con il vino, mescolate e fate evaporare.

4. Aggiungete la conserva di pomodoro sciolta in 500 ml di acqua calda, e i tranci di pesce più teneri. Proseguite la cottura 15 minuti. Unite le cozze e le cicale. Cuocete a fuoco moderato 8 minuti.

5. Schiacciate e filtrate il brodo; deve risultare abbastanza denso. Tostate intanto il pane sotto il grill 2 minuti per parte, strofinatelo con l’aglio rimasto. Togliete dal fuoco la zuppa. Disponete nei piatti individuali le fette di pane. Copritele con il brodo filtrato e disponete su ciascuno i vari tipi di pesce (oppure lasciate la zuppa in centro, in modo che ognuno si serva… ma vi avviso, i commensali faranno parecchia confusione).

Servite subito

BUON APPETITO! Stavolta ci sfizieremo davvero…e, ogni tanto, ci vuole…….

GUSTO GIUSTO equipe

p. s.

consiglio pratico: ricordatevi i piattini per gli scarti e alla fine ciotole di acqua e fettine di limone per sciacquarsi le dita… (tanto faranno comunque la coda al bagno!)

Category: Costume e società

Lascia un commento