banner ad
banner ad

COPPA ITALIA LEGA PRO / MATERA-LECCE, IL POST PARTITA / MISTER PADALINO PROVA A SPERIMENTARE E I GIOVANI CI PROVANO, MA IL MATERA LA SPUNTA

| 10 novembre 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci_____

Con la sconfitta di ieri sera in casa del Matera termina il percorso in Coppa Italia di Lega Pro per il Lecce, schierato in versione “baby” e uscito sconfitto per due a uno dalla competizione.

La partita- La giovane età degli interpreti messi in campo da Padalino si è fatta sentire in maniera evidente nel primo tempo in cui il Matera ha dominato e creato diverse occasioni pericolose.

Nonostante la nota positiva di Morra, in prestito proprio dai biancoblu, le fiammate giallorosse sono state poche nei primi quarantacinque minuti; il vantaggio dei padroni di casa a opera di capitan Iannini non ha però demolito la voglia di mettersi in gioco dei salentini che, rientrati nel secondo tempo, hanno dato dimostrazione di potenzialità in termine di organizzazione del gioco e pericolosità sotto porta.

Il goal del momentaneo pareggio da parte di Persano è stato frutto di un atteggiamento più spigliato e propositivo da parte del Lecce; la disattenzione finale di Giglio in area di rigore, seppur non chiaramente fallosa, ma comunque giudicata dal direttore di gara come irregolare, ha permesso agli avversari di portare a casa una vittoria legittimata dalla prestazione complessiva delle due squadre, ma in ogni caso sudata e combattuta contro “i ragazzini” giallorossi che hanno forse sentito la mancanza di un giocatore “di peso” in avanti vista la scarsa incisività di Doumbia sotto rete.

La testa del club leccese è adesso tutta proiettata alla gara di campionato di domenica sera al Via del Mare contro il Cosenza.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad