banner ad

ULTIM’ORA / LA TAP FORZA LA MANO / AGGIORNAMENTO / ‘DIFFIDA’ DEL SINDACO MARCO POTI’, LA TAP SI RITIRA DAL CANTIERE, ULIVI SALVI. PER ORA

| 16 marzo 2017 | 1 Comment

(g.p.)_____La squadra di operai incaricati dalla Tap di espiantare gli ulivi si è allontanata dal cantiere verso le 16.30. Ha tracciato praticamente soltanto dei solchi sul terreno, si stava preparando a procedere con le altre operazioni vere e proprie, ma intanto aveva ricevuto una ‘diffida’ da parte del Sindaco Marco Potì a non proseguire, e non è successo altro: nessuno degli alberi ‘impacchettati’ è stato toccato.

Sul posto circa duecento persone, fra cittadini e attivisti del ‘Comitato No Tap’. Nessun incidente, nessuna protesta violenta. Solo una macchina della Digos a sorvegliare discretamente gli avvenimenti.

Non ci sono al momento commenti da parte della Tap, né di altri esponenti politici, oltre a quelli di cui abbiamo riferito in precedenza.

Al momento la situazione è questa, per oggi, e domani è un altro giorno, si vedrà.

 

Category: Cronaca, Politica

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Tap - tramite redazione ha detto:

    In una lettera indirizzata al Comune di Melendugno, e, per conoscenza, alle Autorità competenti, e diffusa agli organi di informazione in tarda serata, la Tap, a proposito della ‘diffida’ ricevuta oggi, ribadisce di ritenere “di operare in un quadro normativo e autorizzativo delineato e trasparente”; e dice inoltre di confidare “di poter proseguire le attività anche nei prossimi giorni”.

Lascia un commento

banner ad
banner ad