banner ad
banner ad
banner ad

I CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI DI CASARANO

| 18 aprile 2017 | 0 Comments

(g.p.)______Controllo straordinario del territorio in questi giorni festivi da parte dei Carabinieri della Compagnia di Casarano in tutti i Comuni limitrofi.

Eccone gli esiti principali.

Matino. Denunciato a piede libero per ricettazione un uomo di 61 anni, che aveva portato un pc in conto vendita ad un rivenditore di usato: ma era stato rubato, ed il legittimo proprietario, passando casualmente da là, l’ ha riconosciuto.

Sempre per ricettazione, a Ugento, sono stati denunciati un giovane di 19 anni ed un minorenne: avevano in casa i cinque pc rubati pochi giorni prima in una scuola.

E sempre per ricettazione e sempre a piede libero è stato denunciato a Racale un uomo di 53 anni, trovato alla guida di una utilitaria risultata rubata ad Alessano.

Poi, ancora. Un giovane di 28 anni è stato immortalato dalle telecamere di un impianto di videosorveglianza a Taviano mentre rigava un’ auto in sosta, provocando danni per circa duemila euro: identificato, è stato denunciato per danneggiamenti.

Sempre a Taviano, guai seri per due giovani, di 36 e 20 anni, rappresentanti di una società di elettrodomestici, che hanno utilizzato un contratto di vendita falsificato a nome di un’ ignara casalinga per ottenere un finanziamento. denunciati a piede libero per truffa in concorso e per sostituzione di persona.

Tre le denunce per fatti di droga, per spaccio; diciotto le segnalazioni alla Prefettura per uso personale non terapeutico.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad