banner ad
banner ad
banner ad

ECCO GLI ARRESTATI E LE ACCUSE

| 20 aprile 2017 | 0 Comments

(Rdl)______Come anticipato nella notizia precedente, questa mattina c’è stata un’ operazione della Squadra Mobile della Questura, al termine di indagini mirate, condotte nei mesi scorsi anche con l’ ausilio di strumenti tecnologici.

Gli arrestati sono: Massimiliano Elia, 41 anni; Andrea Bisconti, detto “Cinese” o “Cina”, 36 anni, e Andrea Podo, detto “Puzzune”, 22 anni, tutti di Lecce (nelle foto).

L’ accusa è per i reati di danneggiamento, incendio e tentata estorsione aggravata in concorso e si riferiscono  a incendi e danneggiamenti, con finalità estorsive, avvenuti a Lecce nel periodo delle festività natalizie, e fino a febbraio scorso, e in particolare il rinvenimento di due bottiglie incendiarie all’interno del centro polivalente in costruzione nei pressi dello stadio comunale; l’ attentato incendiario ai danni di una tabaccheria; l’ attentato incendiario ai danni di un cantiere edile della ditta “Edil Progect”, con conseguente richiesta di 50 000 euro; il rinvenimento di una busta contenente tre proiettili presso la sede della stessa ditta.

LA RICERCA nel video della Polizia i Stato

http://www.poliziadistato.tv/c_UCMJJ1NFR3

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad