banner ad
banner ad
banner ad

RAMON DE PASCALIS CON CARLO SALVEMINI

| 21 aprile 2017 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il candidato al consiglio comunale con ‘Lecce città pubblica’ Ramon De Pascalis   (nella foto)  ci manda il seguente comunicato______

Sabato 22 aprile alle ore 19.00 presso il comitato elettorale Carlo Salvemini Sindaco di via Braccio Martello, 22 a Lecce si terrà l’incontro “SPAZIO ALLE IDEE. Le mie e le vostre proposte per una città che ci rappresenti” in cui Ramon De Pascalis candidato al Consiglio Comunale con la lista Lecce città Pubblica e il candidato sindaco Carlo Salvemini incontreranno cittadini ed associazioni.

Un’occasione per presentarsi agli elettori, raccontare le proprie esperienze, le motivazioni della candidatura ed avanzare proposte, ma anche un momento di coinvolgimento dei partecipanti invitati a dare il loro contributo per costruire insieme la città.

Uno spazio di confronto pubblico in una città, in cui ancora oggi, le realtà organizzate ed i singoli hanno difficoltà ad utilizzare strutture pubbliche per incontrarsi, confrontarsi, realizzare iniziative, sviluppare le proprie idee.

Uno spazio in cui rappresentare la città che vogliamo, idee per costruire una città che ci rappresenti.

“In questi anni, con tanti cittadini, ci siamo incontrati, abbiamo studiato, discusso e lottato, abbiamo preteso un’università migliore e creato spazi di socialità e cultura, abbiamo difeso i diritti e provato a costruire un futuro migliore.

Portando con me tutte quelle esperienze e quelle persone mi candido per cambiare la città con Carlo Salvemini”

Ramon De Pascalis, 36 anni, laureato in Ingegneria meccanica, appassionato di musica popolare, supporter di gruppi musicali emergenti, convinto sostenitore dell’importanza degli spazi sociali, appassionato di sport popolare. Collabora come consulente con un laboratorio ed uno spin off dell’Università del Salento, sia in attività di sviluppo industriale che di ricerca.

Durante gli studi universitari ha iniziato l’attività politica, facendo parte dell’UDU Lecce ricoprendo, tra gli altri, anche il ruolo di senatore accademico dal 2006 al 2010. Nel 2007 entra a far parte del direttivo dello Spazio sociale ZEI – circolo arci di Lecce, in cui ha curato per 8 anni la rassegna “Fuori dagli scantinati” facendo esibire circa 250 gruppi per lo più emergenti. Dal 2011 al 2015 è stato inoltre membro del direttivo provinciale di Arci.

L‘impegno politico lo ha portato ad approfondire e realizzare iniziative relative a diverse tematiche quali i diritti degli studenti, l’organizzazione ed il finanziamento dell’Università e della ricerca, le politiche del lavoro ed il precariato, la tutela dei beni comuni e dell’ambiente, l’acqua pubblica, le politiche giovanili e culturali, gli spazi pubblici e la loro gestione.

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad