banner ad
banner ad
banner ad

SINGLE? CI VA LA FISIOTERAPIA (AL CUORE) / A LECCE VENERDI’ 14 LA GIOVANE SCRITTRICE CHIARA SFREGOLA

| 13 luglio 2017 | 0 Comments

di Stefano Donno______

Al cuore si può fare la fisioterapia? Certo che sì! In una camera single. E se il cuore è nella tua stessa metà del cielo? Pure. Anzi…Meglio!

Ne è convinta Chiara Sfregola (nella foto), 29 anni, di Barletta, ma che vive e lavora a Roma, e che un anno fa pubblicò, dopo lunga elaborazione parziale su di un blog, come in un romanzo d’ appendice, “Camera single – Fisioterapia del cuore”, Leggeeditore.

Di che parla, il romanzo? E come si fa a fare a fisioterapia al cuore?
Racconta di Clorinda Baronciani, detta Linda, che ha ventisette anni, un lavoro niente male e una fidanzata storica, Margherita. In famiglia aspettano solo la data delle nozze e soprattutto l’annuncio di una gravidanza. Invece, di punto in bianco, Linda si ritrova single.

Si fa così.

Per rimettersi in sesto dopo il tracollo sentimentale inizia a praticare quella che definisce “la fisioterapia del cuore”, un mix di dubbi esistenziali, Gin Tonic e donne sbagliate, in una Roma che riscoprirà inedita e amatissima, in cui le opportunità di riempire il tempo e i vuoti sono infinite, tra amori effimeri, in una vera e propria ricerca di sé stessa.

Venerdì 14 luglio, alle 19.30, Chiara Sfregola è ospite a Lecce dell’ associazione LeA Liberamente e apertamente, e del Salento Rainbow Film Fest.

L’ appuntamento è alle 19.30 alla “Dispensa – Negozio di vicinato”,  in viale Lo Re 79.

A dialogare con l’autrice ci sarà la scrittrice Simona Cleopazzo.

Durante la serata sarà possibile gustare gli sfiziosi aperitivi pensati e preparati per l’iniziativa da La dispensa.

 

Category: Cronaca, Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad