banner ad
banner ad
banner ad

LECCE: IL BALLETTO DEL SUD ALL’ANFITEATRO

| 11 agosto 2017 | 0 Comments

(cp)______La grande danza approda all’Anfiteatro romano in  Piazza Sant’Oronzo per gli appuntamenti firmati Balletto del Sud in collaborazione con il Comune di Lecce. Tre serate con le coreografie di Fredy Franzutti, a partire da sabato 12 agosto, alle 21.30,  con “Romeo e Giulietta”, balletto in due atti basato sulla trama della celebre tragedia di William Shakespeare messa in musica da Sergej Prokofiev. La vicenda dei due amanti di Verona ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l’archetipo dell’amore perfetto ma avversato dalla società.

Il coreografo Fredy Franzutti crea il balletto per la sua compagnia, il Balletto del Sud,  oggi una delle più note e apprezzate nel panorama nazionale, nel 1998 riscuotendo successo di pubblico e critica, sia per la parte coreografica che per quella visiva: le scene, realizzate da Francesco Palma, sono tratte dai dipinti di Giotto, Piero della Francesca e Cimabue e ci introducono in un mondo illustrativo bidimensionale, sospeso e fluttuante. 

Danzano i ruoli principali: Martina Minniti, Alexander Yakovlev, Alessandro De Ceglia, Gabriele Togni, Federica Delle Rose, Andrea Sirianni, Federica Resta, Nuria Salado Fusté, Valerio Torelli e Lucio Mautone. 

Accanto a loro, sul palco, nei ruoli del popolo, nobili e cortigiane: Francesca Bruno, Francesca Raule, Federica Scolla, Francesco Rovea, Beatrice Bartolomei, Alice Leoncini, Elia Davolio, Stefano Sacco, Fabiana Serrone, Gianmarco Rostro Benigno, Alessia Gobbi, Giuseppe Stancanelli.

Altri due appuntamenti sono in programma all’Anfiteatro Romano giovedì 17 agosto, alle ore 21.30

con “Carmen”, uno degli spettacoli più replicati del Balletto del Sud, e venerdì 18 agosto, alle ore 21.30, con “The Unknown Citizen”, performance di teatro, musica e danza in due atti. 

Informazioni e prevendita: Castello Carlo V, Via XXV Luglio, Tel. 0832 246517; Balletto del Sud, Via A. Biasco, 10, Tel. 0832 453556; Salento Info

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad