banner ad
banner ad
banner ad

DIARIO DEL GIORNO / GIOVEDI’ 17 AGOSTO 2017

| 17 agosto 2017 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è giovedì 17 agosto 201/. La Chiesa festeggia San Beatrice.

Le giornate di luce si sono accorciate di una ventina di minuti all’ alba e al tramonto rispetto al mese precedente.

Da una quarantina di ore, c’è la luna in ultimo quarto.

Luna calante.

Questa fase è un momento di consolidamento, bisogna lasciarsi alle spalle quanto acquisito per avanzare; è un buon periodo per rompere le relazioni e i contratti d’affari, disintossicarsi e depurarsi.

Il corpo dispensa energia; si tende a non ingrassare anche se si mangia di più, le operazioni riescono meglio, le faccende di casa pure, in particolare quelle che hanno a che fare con il pulire, il lavare, lo sciacquare.

E’ il momento giusto per dipingere e laccare (i colori si asciugano meglio), nonché per effettuare tagli ritardanti dei capelli (compresa la depilazione) e per i massaggi rilassanti e disintossicanti.
Al contrario, nel mondo vegetale i succhi si ritirano verso la radice, la terra è più ricettiva: per questo vanno piantate o seminate in luna calante le verdure che crescono sotto terra.

Sono i giorni giusti per effettuare i trattamenti contro i parassiti e contro le erbacce; anche le potature sono favorite; se una pianta o albero non cresce più o è malato, in luna calante si taglia la cima (meglio se verso la luna nuova). Le verdure a foglia (insalate, spinaci, cavolo bianco e rosso) vanno piantate in questa fase.
Lo stesso tipo di energie della luna calante si ritrovano nella fase che segue l’ovulazione, in cui l’ovulo è stato rilasciato ma non fecondato; è un fase caratterizzata da un enorme rilascio di energia all’interno di sé, che se non viene positivamente incanalata può anche sfociare in una crescente irrequietezza, distruttività, rabbia e frustrazione.

Come oggi, diciannove anni fa, nel 1998, il presidente statunitense Bill Clinton ammette in una testimonianza registrata di aver avuto “relazioni fisiche improprie” con la stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky. Lo stesso giorno ammette davanti alla nazione di aver “fuorviato il popolo” circa la sua relazione. Ma riuscirà a rimanere al suo posto.

Proverbio salentino: LI DIFETTI TE LA ZITA SE MUCCIANU CU LA DOTE.
I difetti della sposa si coprono con la dote.
Quindi, come il marito passa sopra i difetti della donna che ha sposato perché ricca, così nella vita, tante volte si fa finta di non vedere le storture e le ingiustizie in virtù del proprio tornaconto.

 

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad