banner ad
banner ad
banner ad

IL GRANDE SALENTO VISTO DAL BLOGGER MARIO CONTINO

| 19 ottobre 2017 | 0 Comments

di Stefano Donno______

Esiste un modo altro di percepire gusti, suoni, odori, colori a queste latitudini? Come è possibile ripensare una geografia antropica, i testi e contesti del nostro tacco d’italia? E ancora chi lo dice che la puglia attira solo per turismo commerciale legato ai centri balneari da favola o ai monumenti sfarzosi del Barocco?

Esiste un fattore da sempre sottovalutato, e che lo scrittore e blogger Mario Contino (nella foto), non sottovaluta attraverso un’iniziativa di un singolare portale conosciuto come Pugliafolklore.it

Contino scrisse nel 2014 un libro intitolato “Puglia misteri & Leggende” edito da Artebaria Edizioni e che puntava a mostrare il lato nascosto della puglia, tra misteri, magie, antiche tradizioni dal gusto antico ma incredibilmente contemporanee.

Pugliafolklore è il salto di paradigma diretto del lavoro intrapreso con la pubblicazione libraria. Dichiara il blogger salentino: “Il mio scopo è promuovere il territorio tramite canali alternativi, la cultura folkloristica appunto, capaci di generare un turismo nuovo, destagionalizzato e diversificato. Come già accade in diverse parti del mondo, basti pensare agli USA, alla Scozia, alla Romania”.

Pugliafolklore.it è il primo ed unico portale internet interamente dedicato ai valori del territorio, soprattutto nel promuovere eventi singolari come la “Notte nel museo infestato”, giunto al terzo appuntamento e che ha visto la partecipazione di ospiti provenienti da ogni parte della puglia, da Foggia a Santa Maria di Leuca. L’evento, che si è svolto nel celeberrimo Museo Archeologico Faggiano di Lecce, ha utilizzato un format messo a punto da Contino stesso, che prevede due fasi, uno nella quale si illustra la storia autentica del posto, l’altra nella quale si discute di folklore e paranormale.

In proposito, Contino ha dichiarato:“Gli ospiti, attirati dal fascino del folklore, imparano a conoscere la nostra ricca storia”.

Non ci resta che sperare nel sempre maggiore successo di questa ulteriore forma di divulgazione culturale, sempre utile a promuovere un’idea di grande Salento.

 

Category: Costume e società, Cronaca, Cultura, Eventi, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad