banner ad
banner ad

SCHIAFFONI E GRIDA AI BAMBINI DELLA SCUOLA MATERNA, ARRESTATA A TARANTO UNA MAESTRA DI 50 ANNI

| 24 novembre 2017 | 1 Comment

di Emanuele Lezzi______

Una bruttissima storia di violenza contro i bambini arriva da Taranto, dove la Polizia di Stato ha arrestato ieri sera una maestra di scuola dell’infanzia di 50 anni, in servizio alla scuola XXV Luglio di via Pitagora (nella foto).

L’ accusa è di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni di tre anni.

Gli inquirenti parlano “ripetute condotte violenti, spinte, schiaffi, strattonamenti, urla, tenute dalla maestra, denotando incapacità nel gestire i piccoli alunni durante l’orario scolastico, nonché assenza totale di metodo educativo, mancanze cui la stessa ha tentato di sopperire con aggressività e violenza, sia fisica che psicologica”.

L’ inchiesta dei poliziotti, che si sono avvalsi anche di riprese video segrete, durate quaranta giorni, era partita dalle lamentele di genitori con la dirigente scolastica: in particolare quelle dei genitori di due dei bambini che avevano manifestato per primi uno stato di disagio e malessere.

 

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Rinaldo Melucci, sindaco di Taranto - tramite redazione ha detto:

    Sono un garantista, la giustizia ha tempi e luoghi ben stabiliti, ma quei video parlano chiarissimo e davanti a quelle immagini non posso che rimanere attonito e sgomento.
    Chi maltratta l’infanzia maltratta il futuro. Chi maltratta il futuro deve stare lontanissimo dalla scuola di ogni ordine e grado. L’amministrazione è vicina ai piccoli e alle famiglie vittime di quegli abusi e garantisce loro massima vicinanza e disponibilità.

Lascia un commento

banner ad
banner ad