banner ad
banner ad

ULTIM’ORA / DECINE DI NO TAP PORTATI IN QUESTURA

| 9 dicembre 2017 | 0 Comments

(Rdl)______Secondo l’ agenzia Ansa, che cita non meglio precisate ‘fonti di Polizia’, nel tardo pomeriggio un’ ottantina di ‘attivisti No Tap con fumogeni e pietre’, ha tentato di raggiungere la zona rossa davanti il cantiere a San  Basilio di Melendugno, provocando la reazione degli agenti, che li hanno accerchiati e respinti.

Sempre secondo quanto riferisce l’ agenzia Ansa, “durante l’azione, un sostituto commissario ha riportato fratture ed è stato condotto in ospedale, a Lecce, in ambulanza”.

Ci sono decine di fermati, il numero non è ancora chiaro – altre fonti giornalistiche, che comunque non chiariscono i motivi del precipitare della situazione, parlano di ottanta- ammanettati e portati in Questura, a Lecce.

Sono stati raggiunti da alcuni avvocati, per valutare la situazione.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 19.10______

I fermati sono una cinquantina, sono trattenuti in Questura, e nella sede del comando dei Carabinieri. Secondo altre testimonianze raccolte nel frattempo, e che comunque continuano a non chiarire i motivi del precipitare della situazione, erano in due gruppi distinti, fuori dalla così detta ‘zona rosa’, quando sono stati accerchiati e ammanettati.

 

 

 

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad