banner ad
banner ad

‘STRETTA’ SUI PARCHEGGIATORI ABUSIVI A LECCE CITTA’

| 7 novembre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Dopo la lite scatenatasi domenica sera nel piazzale della stazione ferroviaria, (il giovane indiano arrestato resta in carcere, su disposizione della magistratura, mentre la Questura ha avviatole procedure per la sua espulsione dal territorio nazionale, ad espiazione della pena avvenuta) la Polizia di Stato ha puntato l’attenzione sull’ attività dei parcheggiatori abusivi.

E proprio questa mattina gli agenti della Questura hanno identificato un giovane nigeriano di 30 anni all’opera in piazzetta Bottazzi, nei pressi dell’ex ospedale “Vito Fazzi”, che è risultato privo di permesso di soggiorno.

Nei suoi confronti è stata attivato la procedura per l’espulsione, con accompagnamento al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Potenza, da dove verrà rimpatriato in Nigeria non appena la procedura amministrativa con l’ ambasciata sarà terminata.

In tal modo questo parcheggiatore abusivo clandestino non si vedrà più nelle strade di Lecce.

Sono stati effettuati inoltre due altri controlli amministrativi presso altrettanti esercizi commerciali, un minimarket di via Dalmazio Birago ed un automarket di Via Calasso, risultati entrambi irregolari con la normativa igienico-sanitario e per questo sottoposti a sanzioni amministrative.______

LA RICERCA nel nostro articolo dell’ altro giorno

STAZIONE DI LECCE, ATTIMI DI TERRORE / AGGIORNAMENTI

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad