banner ad

LE DATE DI PABLO PERON – DUE SEDIE – 3

| 22 dicembre 2018 | 0 Comments

foto di Pablo Peron______

Paolo Perrone in arte Pablo Peron è nato a Lecce il 12 luglio 1967.
Ha ereditato la passione per la fotografia dal nonno Antonio, che in adolescenza gli regalò una Zeiss
IKON IKonta.

Autodidatta, particolarmente affascinato dalla ritrattistica femminile, come ha scritto Giovanna Lacedra, “sa restituire allo spettatore una lettura, lucida e poetica della realtà,enfatizzata da audaci contrasti. Nel ritratto, egli ne evidenzia le virtù e le spigolosità, mette a fuoco la personalità, come anche le più intime frastagliature”.

Ha iniziato a fotografare a 14 anni sino ai 21 dopo ha lasciato la fotografia per seguire il lavoro del
padre, nel 2011 decide tornare a fotografare e nel 2013 apre il suo studio fotografico Pablo Peron
Photostudio , ha affinato la sua tecnica come ritrattista, fotografo di eventi e cataloghi per aziende, ha partecipato a numerose mostre fotografiche e progetti con vari artisti, performer, registi teatrali e gallerie.

Mostre fotografiche :
– Collettiva presso Antica Saliera di Gina Affinito 19 maggio – Lecce
– Progetto Cloaca Maxima realizzato con Massimiliano Manieri Visionary art Show 14- 28
maggio 2017 Palazzo Vernazza Lecce
– Shingle22j V edizione Biennale di Arte Conteporanea di Anzio e Nettuno 9- 31 maggio
2015
– Personale “Profili” Fondazione Palmieri 4 – 12 aprile 2015
– “Profili”, Biennale del Salento 2014 Palazzo Vernazza Lecce 15 luglio 15 settembre 2014
– “Mezze verità” e “Date” Galleria Art for Interior Milano novembre 2013
– C’est Moi – Performance “Io sottraggo” di Giovanna Lacedra – Lecce Palazzo Turrisi
Marzo 2013
– C’est Moi Mediterraneo foto festival – Lecce (gennaio 2013)
– “Portait” Biennale del Salento – Lecce (giugno – luglio 2012)

e mail pabloperonphotostudio@gmail.com
tel 328 1961409

Citazione preferita
“Chiunque può diventare un fotografo con l’acquisto di una macchina fotografica, così come
chiunque può diventare uno scrittore con l’acquisto di una penna, ma essere un buon
fotografo richiede più che la semplice perizia tecnica. Tuttavia, tutte le tecniche del mondo non
possono compensare l’impossibilità di notare le cose”. Elliott Erwitt

***

Su leccecronaca.it Pablo Peron presenta cinque foto, a seguire, del suo progetto DATE, in italiano, plurale di ‘data’. E così lo spiega: “Il progetto “Date” è nato nel 2013, si chiama “Date” perché ogni foto con questa sedia ha una data ben precisa, che non è il giorno in qui è stata scattata ma una ricorrenza di un fatto accaduto a me caro o doloroso.  

La prima foto la sedia, con la la tazzina, è stata esposta per la prima volta in galleria a Milano  e la seconda volta, tutte insieme, il 19 maggio 2018 nella galleria Antica Saliera di Gina Affinito a Lecce. 
La tiratura sarà x ogni foto massimo 5 copie 50×50 e 30×30″.

 

 

Category: Cultura

Lascia un commento

banner ad
banner ad