IL CALENDARIO DI ‘QUANDO IL CALCIO ERA BELLO’

| 29 Dicembre 2018 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

Tanti i calendari che ci sono passati tra le mani, in questo periodo. Ma il più interessante ed originale è sicuramente il calendario della pagina Facebook “Quando il calcio era bello”.

Andrea Polo, che con Francesco Fedele è il ‘deus ex machina’ dell’operazione, ci spiega di cosa si tratta: “Questo calendario è stato creato grazie alla collaborazione della bravissima fotografa Valentina Ferri e con l’aiuto di tanti sponsor che ne hanno reso possibile la realizzazione. Dodici  mesi, ogni mese una bellissima foto corredato dal racconto a cui si riferisce: si può trovare presso il ristorante Dal Panetta a Lecce in via Giusti 37! Costa 10€ e ricordiamo che TUTTO il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Associazione ‘We Africa to red earth’

Voglio, naturalmente, dire grazie agli sponsor DuoEmme Lecce, Ottica Rucco Lecce, Ortopedia Fe.Vi Tricase, Pianetalecce, ASD Taviano Calcio, MezzoGaudio Puteca Taviano, Mancu li Cani, Panetta Bistrot Lecce, Mood Lecce, Margót Pizza Gourmet Lecce.

Un ringraziamento particolare alla precisione e pazienza di Dosdesign Taviano che lo ha impaginato e stampato.”

Affianca il calendario un’altra piacevolissima iniziativa, ovvero la canzone e il video che è stato diffuso tramite Internet.

Ancora Andrea Polo ci spiega tutto, nei particolari: “La canzone è stata realizzata dagli artisti leccesi Anzia e Fraz (al secolo Marco di Teo e Francesco Jurlano) in collaborazione con la pagina facebook ‘Quando il calcio era bello’.

Il brano contiene, in tre minuti, una sintesi degli ultimi 30/35 anni di storia del calcio leccese. Da aneddoti più o meno conosciuti a citazioni leggendarie. Il video della canzone è stato girato all’interno dello stadio Via del Mare e alla sua realizzazione hanno collaborato le ragazze della squadra femminile Salento Women Soccer. Nel video ci notano anche le comparse di alcuni dei grandi ex del passato leccese, da Conticchio a Palmieri, da Gegè Rossi a Raise e G.Enzo.”

Per i tifosi leccesi ma anche per chi ama la nostra storia ( che il calcio fa parte della Storia, non lo sapevate?) un graditissimo gadget che ci accompagnerà per tutto l’anno.

Chi vuole comprarlo e si trova fuori zona può inoltrare una mail a quandoilcalcioerabello@gmail.com.

 

Category: Costume e società, Cultura

Lascia un commento