banner ad
banner ad

DIARIO DEL GIORNO/ MERCOLEDI’ 15 MAGGIO 2019

| 15 maggio 2019 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è mercoledì 15 maggio 2019.
San Simplicio.

 

Nelle elezioni del 1921 i Fasci di combattimento si presentarono nella lista Blocchi Nazionali ed elessero 35 deputati, tra i quali Benito Mussolini che risultò il terzo deputato più votato d’Italia.
L’elezione di tre deputati fascisti Farinacci, Grandi, e Bottai  fu invalidata nel 1922, poiché al momento dell’elezione erano tutti sotto l’età minima (trent’anni).

Contesto storico
Furono le prime elezioni a cui parteciparono i votanti dei territori annessi dellaVenezia Tridentina e della Venezia Giulia.
I deputati vennero aumentati da 508 a 535, eletti in 40 collegi elettorali.

Modalità di voto
Il presidente del seggio consegnava all’elettore una busta ufficiale indicandogli di inserirvi una scheda ufficiale di lista non piegata. La scheda consisteva in un quadrato di carta bianca di 12 centimetri di lato che riportava il simbolo della lista e uno spazio per le preferenze (da una a quattro in relazione al numero di deputati eletti nel collegio); le schede potevano essere consegnate dai rappresentanti di lista, ma senza alcuna “esortazione o pressione” verso l’elettore.
L’elettore, inserita la scheda di propria scelta, sigillava la busta e la riconsegnava al presidente.

 

1972. Come oggi, 46 anni fa, a Laurel, nel Maryland, Usa, un bidello disoccupato, con problemi psichici, spara al Governatore dell’Alabama, George Wallace, mentre questi sta conducendo la sua campagna per le elezioni presidenziali. Wallace rimarrà paralizzato.

 

Proverbio salentino: SPARAGNA LA FARINA QUANDU LA CASCIA E’ CHINA, CA QUANDU LU CULU PARE NU BBE TIEMPU TE SPARAGNARE.

Il proverbio del giorno è un invito a risparmiare nei periodi di prosperità, perché risparmiare in quelli di crisi serve a poco.

 

 

 

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad