banner ad

DIARIO DEL GIORNO / LUNEDI’ 10 GIUGNO 2019

| 10 giugno 2019 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è lunedì 10 giugno 2019.

Beata Vergine Maria Madre della Chiesa.

A Poggiardo festeggia il suo compleanno il nostro amico Pino Pintaudi: auguri!

 

Da questa mattina, Luna in primo quarto.

Da sempre l’uomo, per garantirsi la sopravvivenza, è vissuto in costante armonia con i molteplici ritmi della luna; molti monumenti significativi dell’antichità dimostrano quanta importanza gli antichi attribuissero all’osservazione e all’influenza degli astri e della luna.
Darwin, nella sua “Origine dell’uomo”, dice: l’uomo, come le belve e persino gli uccelli, è soggetto a quella misteriosa legge per la quale certi processi normali quali la gravidanza, la crescita delle piante, la maturazione dei frutti, e il decorso delle malattie, dipendono dai periodi lunari.
I nostri antenati avevano infatti scoperto che:
– molti fenomeni della natura (maree, nascite, ciclo mestruale, …) sono in relazione col corso lunare
– molti animali si regolano con la posizione della luna: ad es., gli uccelli raccolgono il materiale per i loro nidi solo in certi periodi, perché i nidi si asciughino più in fretta dopo la pioggia
– numerose attività quotidiane, come cucinare, mangiare, tagliarsi i capelli, lavorare in giardino, potare, concimare, lavare, fare uso di medicinali, raccogliere erbe medicinali sono soggetti ai ritmi lunari.

Quando la luna è fra terra e sole, noi non la vediamo: ci mostra la sua faccia scura. E’ luna nuova.
Poi la parte luminosa compare e aumenta (luna crescente) fino ad arrivare alla luna piena. Poi decresce (luna calante) fino a tornare alla fase di luna nuova.
A ogni fase della luna corrisponde nella natura un diverso stato energetico.

 

Come detto, da oggi, siamo in Luna in primo quarto, cioè Luna crescente: questa fase è un momento di potenziamento e rigenerazione: il corpo accumula forza ed energia.

E’ un buon periodo per fare progetti, prendere iniziativa, socializzare. Si ingrassa più facilmente, le ferite tardano a guarire, ciò che viene somministrato al corpo per la rigenerazione e il rafforzamento funziona doppiamente; sono giorni giusti anche per i massaggi rigenerativi e rinforzanti.

La biancheria, con la stessa quantità di detersivo, non si pulisce come in luna calante.

In luna crescente e luna piena nascono più bambini.
La terra si comporta al contrario: tutto fluisce, cresce, prolifica; i succhi risalgono, predomina la crescita in superficie.

Per questo, le piante e verdure che crescono in superficie vanno piantate o seminate in luna crescente, con l’eccezione delle verdure a foglia (insalate, spinaci, cavolo bianco e rosso) che vanno piantate in calante.

Sono i giorni giusti per rinvasare e trapiantare, innestare alberi da frutto.
Lo stesso tipo di energie della luna crescente si ritrovano nella fase che segue le mestruazioni: l’energia è più dinamica, è creativa, si è sessualmente più disposti, ci si sente più attraenti.

 

 

E’ il giorno dell’ entrata in guerra dell’ Italia, al fianco della Germania nazista, cui solo negli ultimi tre anni si era avvicinata, mentre prima era ago della bilancia degli equilibri europei e internazionali, nella seconda Guerra Mondiale, settantasette anni fa, nel 1940.

A parte la diversa valutazione che abbiamo oggi della guerra in sé, e dell’ orrore del concetto nella nostra sensibilità di contemporanei, fu un errore storico di Benito Mussolini: contrariamente a quanto pensava, o gli avevano fatto credere, non eravamo militarmente preparati; inoltre, le truppe naziste che sembravano aver dilagato sul continente, a tal punto da dover costringere in breve tempo l’ Inghilterra alla resa, furono fermate, e da lì in avanti successero altri avvenimenti, che a poco a poco sovvertirono gli eventi.

 

Proverbio salentino: QUANDU RRIA LA GLORIA SE PERDE LA MEMORIA.
Quando arriva la gloria si perde la memoria.

 

 

 

 

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad