banner ad

ANCORA DEGRADO A SAN CATALDO

| 9 luglio 2019 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il presidente dell’associazione Sportello dei Diritti Giovanni D’agata ci manda il seguente comunicato______

Immobile sede ex Lega Navale e Guardia Medica di San Cataldo di Lecce. Lo “Sportello dei Diritti” dopo le segnalazioni dei cittadini: è pericolante. Intervenga il Comune

 

Si trova al “centro” della marina dei leccesi, San Cataldo, nei pressi del faro ed in particolare alla via Carlo Margottini, un immobile di notevoli dimensioni che ha vissuto alterne fortune. Dapprima sede della Lega Navale, poi della Guardia Medica, dopo ancora alienato dall’amministrazione comunale ed infine, a quanto pare, ritornato da poco nel patrimonio dopo un contenzioso.

Oggi le immagini inoltrateci a seguito delle segnalazioni dei cittadini, documentano i pericoli e l’abbandono dell’edificio per il quale urge, almeno per il momento e prima di conoscere le intenzioni del governo cittadino, un intervento di messa in sicurezza.

Ci risulta, infatti, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” che siano stati visti anche dei bambini gironzolarci intorno. E’, quindi, quantomai necessario provvedere con la realizzazione di una recinzione in attesa di una riqualificazione dell’area o dell’individuazione della scelta della funzione di destinazione dell’immobile che allo stato, rende l’area ulteriormente degradata rispetto all’annunciato rilancio della vocazione turistica della marina leccese.

 

Category: Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad