banner ad

DIARIO DEL GIORNO / MERCOLEDI’ 11 SETTEMBRE 2019

| 11 settembre 2019 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è mercoledì 11 settembre 2019. Santi Proto e Giacinto.

La mattina dell’11 settembre 2001, negli Stati Uniti, alcuni affiliati all’organizzazione terroristica di matrice fondamentalista islamica al-Qāʿida dirottarono quattro voli che fecero precipitare sulla due torri gemelle del World Trade Center di New York e sul Pentagono mentre il quarto aereo che aveva come obiettivo la Casa Bianca precipitò in un campo vicino a Shanksville in Pennsylvania. Morirono 2.752 persone.

Gli attentati dell’11 settembre 2001 vengono considerati dall’opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell’età contemporanea.

 

Ehi, amici dal pollice verde, regolatevi un po’, siamo già al giorno 11 ed entro la fine di settembre bisogna:

seguire le piantine seminate o interrate nei mesi precedenti; seminare e trapiantare in terreno aperto: cicorie, indivie, radicchi e lattughe; valeriana, rucola, spinaci, cipolle, ravanelli; scarducciare i carciofi, ridando terra e concimando; continuare l’imbianchimento di sedani, indivie e fi nocchi. Cominciate a riattivare gli impianti di copertura; ripulire arbusti e siepi dalle parti secche sfiorite; fare talee di fuxie, lillà, rose, ortensie, e forsizie, utilizzando rami legnosi di un anno; rinfoltire il tappeto erboso.

Proverbio salentino: CHIU’ PICCA SIMU E CHIU’ MUTU NI SENTIMU
Meno siamo e di più ci sentiamo.
Più che l’ovvio significato che quando si è in pochi è più facile comunicare, crediamo che il proverbio stia a significare, che quando si è in pochi a dover condurre un’impresa, ognuno è costretto  a farsi carico di maggiori responsabilità, rispetto a quando si è in tanti e ognuno pensa do poter delegare agli altri.

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad