DIARIO DEL GIORNO / MERCOLEDI’ 4 MARZO 2020

| 4 marzo 2020 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è mercoledì 4 marzo 2020.

San Casimiro.

A Fidenza la nostra amica Laura Bonelli festeggia il suo compleanno: auguri!

 

4 marzo 1947. Eseguita l’ultima condanna a morte in Italia. I condannati erano: Francesco La Barbera, Giovanni Puleo, Giovanni D’Ignoti, responsabili della strage di Villarbasse, del 20 novembre 1945, nota per essere stata uno dei più efferati eventi criminosi dell’immediato Dopoguerra e, al contempo, un evento simbolo nella storia del diritto penale italiano, in quanto ultimo reato punito applicando la pena di morte.

La strage fu commessa durante una rapina nell’autunno del 1945 in una cascina di Villarbasse, vicino Torino, dove dieci persone vennero massacrate a bastonate e gettate ancora vive in una cisterna. Gli autori della strage furono quattro siciliani, uno dei quali venne ucciso in un regolamento di conti fra malavitosi in Sicilia prima della cattura.

 

Proverbio salentino: ALE CCHIUI N’ACQUA TE MARZU E D’APRILE, CA LA CARROZZA TE ORU TOA, CU TUTTU LU STAFILE

Può essere tradotto più o meno in: “vale più una pioggia di marzo o di aprile, che la carrozza d’oro tua, con tutti i finimenti”.

Quanto sopra, perché la pioggia che cade nel periodo primaverile permette alle piante, sopratutto cereali, ma anche agli alberi di produrre frutti in abbondanza.

Perle di saggezza antica, cui si mischia l’ attualità dei giorni nostri, quando l’ acqua è diventato un bene prezioso.

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad