ALTRE VITE DI GIOVANI ROVINATE DALLA MALEDETTA DROGA, 19 ANNI IN PRIMO GRADO ALL’IMPUTATO PER IL DELITTO DI MAGLIE AVVENUTO IL 25 APRILE 2019

| 10 giugno 2020 | 0 Comments

(Rdl)______E’ arrivato a sentenza in primo grado di giudizio il processo a carico di Simone Paiano, 26 anni di Maglie, con precedenti per questioni di droga, accusato dell’omicidio di Mattia Capocelli, 28 anni, ucciso nel paese con un colpo di pistola alla gola il 25 aprile 2019.

Il rito abbreviato, scelto dall’imputato, si è concluso con una condanna a diciannove anni e quattro mesi di reclusione: 16 anni e 5 mesi per omicidio volontario; i restanti, per la detenzione abusiva dell’arma. Stabilito anche il risarcimento ai familiari della vittima per un ammontare di 450.000.

Dissidi per lo spaccio della droga sulla piazza magliese, il movente, secondo quanto stabilito dal processo. L’imputato si è difeso sostenendo di essere attirato in una trappola, in quella circostanza e di aver reagito per legittima difesa. I suoi legali hanno già preannunciato ricorso in Appello. ______

LA RICERCA nei nostri articoli del 25 aprile 2019

SALENTO VIOLENTO, PRESO IL PRESUNTO ASSASSINO

Category: Cronaca

Lascia un commento