DIARIO DEL GIORNO / MERCOLEDI’ 18 NOVEMBRE 2020

| 18 novembre 2020 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è mercoledì 18 novembre 2020.

La Chiesa festeggia Santa Carolina.

 

A Nardò il consigliere Lorenzo Siciliano compie 28 anni: auguri!

 

Il 18 novembre 1926 George Bernard Shaw rifiuta di accettare il premio in denaro del suo Premio Nobel, dicendo, “Posso perdonare Alfred Nobel per aver inventato la dinamite, ma solo un demone con sembianze umane può aver inventato il Premio Nobel.”

 

Il 10 novembre del 1935 la Società delle Nazioni attua le sanzioni economiche contro l’Italia, che ha deciso di ritagliarsi “un posto al sole” conquistando l’Etiopia. Gli Stati Uniti d’America la Germania Nazional-Socialista non parteciparono alle sanzioni, e molti degli stati che le avevano votate nei fatti continuarono ad avere scambi con l’Italia Fascista.

Gli Stati Uniti  denunciarono che i Paesi che guidavano La Società delle Nazioni come l’Inghilterra e la Francia non erano credibili visto che anche loro erano imperi coloniali, per cui il loro risentimento nei confronti dell’Italia era più una preoccupazione per uno stato che nel mediterraneo diveniva un competitor per la Francia, e in Africa metteva in forse le colonie inglesi.
Resta il fatto che le sanzioni non ebbero alcun effetto se non quello di far stringere il popolo italiano intorno al loro capo Benito Mussolini, tanto che quel periodo viene ricordato come gli “Anni del Consenso”, le sanzioni furono revocate un anno dopo e La Società delle Nazioni perse di credibilità.

 

Come oggi, nel 1971 apparve un album senza titolo, di un gruppo non ancora affermato, a tre anni dalla sua costituzione e dopo tre LP all’ attivo: LED ZEPPELIN IV fu chiamato e fu la consacrazione per la band inglese; conteneva pezzi diventati poi leggendari nella storia del rock, tipo “Stairway to heaven”.

 

Proverbio salentino: PUERCU A MISSA MANGI, TAMMENDE NNU PICCA A MIE
Maiale in chiesa mangi, danne un po’ a me.
Ossia siamo tutti bravi a fare i moralizzatori quando si tratta degli altri, ma quando si tratta dei nostri interessi allora non c’è morale che tenga, siamo disposti passare sopra a tutto e a non rispettare niente e nessuno.

Category: Costume e società

Lascia un commento