DIARIO DEL GIORNO / DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020

| 22 novembre 2020 | 0 Comments

Buongiorno! Oggi è domenica 22 novembre 2020.

La Chiesa festeggia Santa Cecilia, patrona della musica, ma soprattutto Cristo Re.

 

Da questa mattina presto, Luna in Primo Quarto.

Da sempre l’uomo, per garantirsi la sopravvivenza, è vissuto in costante armonia con i molteplici ritmi della luna; molti monumenti significativi dell’antichità dimostrano quanta importanza gli antichi attribuissero all’osservazione e all’influenza degli astri e della luna.
Darwin, nella sua “Origine dell’uomo”, dice: l’uomo, come le belve e persino gli uccelli, è soggetto a quella misteriosa legge per la quale certi processi normali quali la gravidanza, la crescita delle piante, la maturazione dei frutti, e il decorso delle malattie, dipendono dai periodi lunari.
I nostri antenati avevano infatti scoperto che:
– molti fenomeni della natura (maree, nascite, ciclo mestruale, …) sono in relazione col corso lunare
– molti animali si regolano con la posizione della luna: ad es., gli uccelli raccolgono il materiale per i loro nidi solo in certi periodi, perché i nidi si asciughino più in fretta dopo la pioggia
– numerose attività quotidiane, come cucinare, mangiare, tagliarsi i capelli, lavorare in giardino, potare, concimare, lavare, fare uso di medicinali, raccogliere erbe medicinali sono soggetti ai ritmi lunari.

Quando la luna è fra terra e sole, noi non la vediamo: ci mostra la sua faccia scura. E’ luna nuova.
Poi la parte luminosa compare e aumenta (luna crescente) fino ad arrivare alla luna piena. Poi decresce (luna calante) fino a tornare alla fase di luna nuova.
A ogni fase della luna corrisponde nella natura un diverso stato energetico.

 

Come detto, siamo in Luna in primo quarto, cioè Luna crescente: questa fase è un momento di potenziamento e rigenerazione: il corpo accumula forza ed energia.

E’ un buon periodo per fare progetti, prendere iniziativa, socializzare. Si ingrassa più facilmente, le ferite tardano a guarire, ciò che viene somministrato al corpo per la rigenerazione e il rafforzamento funziona doppiamente; sono giorni giusti anche per i massaggi rigenerativi e rinforzanti.

La biancheria, con la stessa quantità di detersivo, non si pulisce come in luna calante.

In luna crescente e luna piena nascono più bambini.
La terra si comporta al contrario: tutto fluisce, cresce, prolifica; i succhi risalgono, predomina la crescita in superficie.

Per questo, le piante e verdure che crescono in superficie vanno piantate o seminate in luna crescente, con l’eccezione delle verdure a foglia (insalate, spinaci, cavolo bianco e rosso) che vanno piantate in calante.

Sono i giorni giusti per rinvasare e trapiantare, innestare alberi da frutto.
Lo stesso tipo di energie della luna crescente si ritrovano nella fase che segue le mestruazioni: l’energia è più dinamica, è creativa, si è sessualmente più disposti, ci si sente più attraenti.

 

  • 1975 – Juan Carlos viene dichiarato re di Spagna a seguito della morte di Francisco Franco, conosciuto anche come Caudillo De Espana, quindi la Spagna ritorno alla democrazia in modo indolore dopo decenni di un governo vagamente fascista. Era il più giovane dei generali spagnoli, fu sincero e devoto cattolico e rigido anticomunista, tanto che Pio XII nel 1953 gli concesse l’Ordine supremo del Cristo, massima onorificenza vaticana. Arrivò al potere dopo una sanguinosa guerra civile durante la quale poté contare sull’appoggio dell’Italia fascista, mentre i comunisti passati alla storia come Repubblicani, poterono contare sull’appoggio della Russia Comunista.
  • 1982 – Giovanni PaoloII pubblica l’esortazione apostolica Familiaris Consortio, sul matrimonio e la famiglia alla luce del Vangelo.

 

Proverbio salentino: CI NU NCIGNI NU SPICCI
Se non inizi non finisci.
E’ inutile perdere tempo in chiacchiere, conviene iniziare ad operare se si vuole portare a termine l’opera.

 

Category: Costume e società

Lascia un commento