DIARIO DEL GIORNO / DOMENICA 25 APRILE 2021

| 25 aprile 2021 | 0 Comments

Buongiorno!

Oggi è domenica 25 aprile 2021.

San Marco: buon onomastico a tutti i nostri amici e lettori che portano questo nome.

A Cellino San Marco il nostro amico scrittore Andrea Martina compie 31 anni: auguri!

 

I nostri amici e lettori col pollice verde controllino  i lavori che erano da fare entro la fine di questo mese che sta per finire.

Lotta alle erbe infestanti e ai parassiti animali e vegetali.  Trattamenti pre e post floreali agli alberi da frutto. Controllate i nuovi impianti e assicurate i giovani germogli degli innesti con opportune legature. Concimate e ridate terra ad asparagi, agli e a carciofaie.

ORTO. Nelle ore più calde date aria alle coltivazioni al coperto. Munite di sostegno i piselli. Continuate a preparare il terreno per le colture estive. Fate acclimatare le nuove piantine destinate ad essere interrate. Semine in ambiente protetto: continuate come per il mese di Marzo, passando progressivamente alle semine in terreno aperto verso la terza decade del mese. Semine e trapianti in terreno aperto: lattughe di ogni genere, cicorie da taglio, ravanelli e rucole; fagiolini nani e rampicanti; a mese inoltrato iniziate a trapiantare zucchine, cetrioli, meloni, cocomeri; pomodori, melanzane, peperoni; sedano e basilico; granturco da orto.

GIARDINO. Interrate bulbi e rizomi a fioritura estiva. Sfalciate regolarmente il tappeto erboso. Potate gli arbusti sfioriti. Eseguite le necessarie colmature ai vasi da portare all’esterno. Trapiantate tutte le varietà semirustiche a decorso annuale: campanelle, astri, begonie, petunie e zinnie.

 

Festa della Liberazione.

Nel 1945, settantacinque anni fa, la resa dell’ esercito tedesco, che lascia l’ Italia.

In Germania, le truppe americane e sovietiche si congiungono sul Fiume Elba, che dividerà le due zone di influenza già decise, una controllata dalle potenze vincitrici Occidentali, l’altra sotto il dominio della Russia di Stalin.

A San Francisco, in California, cinquantuno Stati fondano le Nazioni Unite, il primo nucleo dell’ Onu.

 

Proverbio salentino: CI E’ BEDDRHU E’ NASU TISU, CI E’ BRUTTU E’ DISPETTUSU
Chi è bello è superbo, chi è brutto è dispettoso.

Category: Costume e società

Lascia un commento