A SCUOLA DI BIODIVERSITA’ AL MUSEO DI CALIMERA

| 19 maggio 2022 | 0 Comments

(Rdl) ______  Domenica 22 maggio, alle 10.30,  a Calimera, nella sua sede, al primo chilometro  sulla provinciale per Borgagne, il Museo di Storia naturale del Salento inaugura la Biodiversity Summer School “NATURALIA”.

Si tratta di una scuola estiva di formazione naturalistica che ha come obiettivo fondamentale lo studio teorico e pratico della Tassonomia.

Come spiegano gli organizzatori, “la Tassonomia è la scienza che identifica, classifica e denomina le specie viventi.

Nessuno studio, ricerca o progetto che riguardi la biodiversità e le scienze ambientali e biologiche può essere impostato adeguatamente senza il supporto della Tassonomia.

Purtroppo, negli ultimi anni, nonostante il crescente interesse da parte dell’opinione pubblica in materia ambientale, si è assistito ad un progressivo allontanamento da tale disciplina, con risvolti negativi anche in ambito produttivo e sul benessere ambientale e alimentare.

L’obiettivo del Museo è quello di promuovere l’attenzione verso una disciplina complessa e fondamentale, avvicinando giovani laureandi e laureati al mondo della biodiversità attraverso un approccio profondo con metodologie specialistiche”.

 

 

______

I corsi partiranno ad agosto 2022 e si articoleranno in ore di teoria e ore di attività pratica.

Per ulteriori informazioni

info@msns.it

 

Programma della giornata del 22 maggio 2022

Ore 10:30 – Saluti di benvenuto:

Antonio Durante (Direttore Museo di Storia naturale del Salento);

Maurizio Durini (Presidente Consiglio Nazionale dei Biologi). Saluti istituzionali: Gianluca Tommasi (Sindaco di Calimera); Antonella Bray (Assessore delegato al MSNS);

Vincenzo D’Anna (Presidente Ordine Nazionale Biologi); Anna Grazia Maraschio (Assessore Ambiente Regione Puglia);

Alfredo Paolo Fina (Consigliere delegato all’Ambiente Provincia di Lecce);

Sebastiano Leo (Assessore Formazione Regione Puglia); Andrea Caroppo (Parlamentare europeo).

 

Ore 11:00 – Interventi del Comitato scientifico: Franco Andaloro (CNBA);

Genuario Belmonte (Unisalento); Giulia Caneva (Università Roma Tre); Stefano Piraino (Unisalento);

Elvira Tarsitano (Unibari); Leonardo Tunesi (ISPRA); Alberto Zilli (NHMUK).

 

Ore 11:45       Interventi della stampa.

Ore 12:30               Aperitivo.

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento