LA SENTENZA PER LA MORTE NEL 2009 DELL’AVVOCATO DE PACE

| 17 luglio 2014 | 0 Comments

Il 21 giugno 2009, come molti ricorderanno, durante un forte temporale, morì a Lecce l’avvocato Carlo De Pace, rimasto intrappolato con la sua auto nel sottopassaggio di viale Leopardi per la violenza della acqua rapidamente accumulata.

Oggi la sentenza del giudice Silvia Minerva ha riconosciuto colpevole per il fatto il sindaco Paolo Perrone, condannato a dieci mesi per omicidio colposo, con pena sospesa in casi di versamento di una provvisionale; e un dirigente del Comune, Paola Branca, stessa condanna. Inflitti sei mesi, ma per favoreggiamento, all’ex comandante dei vigili urbani Raffaele Urso.

Category: Cronaca

Lascia un commento