CAMERIERE INFDELE ARRESTATO A COCUMOLA

| 19 luglio 2014 | 0 Comments

Piccole somme, poche decine di euro, a volte pochi spiccioli, sottratte dalla cassa del locale, di cui aveva le chiavi. Ma l’ultima gli è stata fatale. Una cazzata, insomma, anzi, una “cazzatina”, che è costata l’arresto, in flagranza di reato, a Renato Casciaro, (nella foto) 53 anni, cameriere infedele del ristorante “Cazzatino” di Cocumola, sorpreso all’alba di questa mattina dai Carabinieri mentre rubava nel locale dove lavorava, dopo era  entrato furtivamente quando non c’era ancora nessuno.

Gli sono stati concessi i domiciliari.

Category: Cronaca

Lascia un commento