LUCA PASQUALINI: ZTL “APERTE” AI TASSISTI DI BRINDISI

| 29 settembre 2014 | 0 Comments

L’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini, si dice disponibile alla soluzione ma chiede che venga assicurato l’accesso e il transito dei tassisti leccesi all’interno dell’Aeroporto del Salento.
“Nonostante non sia previsto dal nostro regolamento, siamo disponibili a far accedere le auto dei tassisti di Brindisi all’interno delle Zone a traffico limitato del centro storico di Lecce”.
L’assessore al Traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce, Luca Pasqualini, risponde positivamente alla richiesta dei tassisti brindisini ma chiede la medesima disponibilità all’Aeroporto del Salento.

“L’Aeroporto del Salento  – sottolinea Pasqualini per sua definizione deve offrire i propri servizi ed assicurare i propri benefici a vantaggio dei cittadini e dei turisti che si recano nelle città di Lecce, Brindi e Taranto. Per questa ragione invito il direttore generale di Aeroporti di Puglia, Marco Franchini, a superare eventuali impedimenti normativi al fine di garantire ai tassisti leccesi il libero accesso agli stessi nello scalo aeroportuale consentendo anche a loro il transito e la sosta nella corsia riservata. D’altronde se l’Aeroporto del Salento è l’aeroporto di Lecce, Brindisi e Taranto non può esserci differenza alcuna tra i tassisti delle tre città. Tale richiesta, peraltro, è improntata al grande spirito di collaborazione esistente tra le due città, quella di Lecce e quella di Brindisi, che ci vede impegnati assieme nella corsa per ottenere il titolo di Capitale Europea della Cultura per il 2019”.

Category: Costume e società

Lascia un commento