TAP, NO TAP…

| 30 settembre 2014 | 0 Comments

Questa mattina il presidente Nichi Vendola ha incontrato una delegazioni di sindaci del Salento. Hanno concordato di istituire “un tavolo tecnico congiunto per individuare alternative di localizzative al gasdotto Tap” che saranno successivamente discusse in una  “Commissione tecnica mista, Governo-Regione Puglia, che avrà sei mesi di tempo per approfondire”.

Non si capisce quali margini ci siano ancora dopo che il governo ha dato il via libera esecutiva all’intero progetto con sbocco a San Foca, nonostante le proteste di associazioni e cittadini, che hanno più volte documentato come si tratti di un’opera inutile e anzi dannosa, per cui non è più questione di approdi alternativi, ma si tratta semplicemente di non fare il gasdotto e basta.

Insomma, eccoci al gioco delle parti, degli equivoci e delle iniziative a scaricabarile, in una vicenda che oramai minaccia di raggiungere i confini dell’assurdo, con una Giunta Regionale targata Sel, ma, su questa, come su tante altre questioni, dimentica ella parola “ecologia”, che si muove, o finge di muoversi, solo ora, male e in ritardo, solamente per confondere le idee in vista delle prossime elezioni di aprile,  e un Pd, specie in questi giorni, in prossimità delle primarie interne, che continua a protestare contro sé stesso.

Category: Cronaca

Lascia un commento