CONCORSI LETTERARI / LA POESIA SULLA DIVERSITA’ COME OPPORTUNITA’ DI CRESCITA

| 14 giugno 2015 | 0 Comments

Dagli organizzatori riceviamo e volentieri pubblichiamo______Sono aperte le iscrizioni per partecipare al concorso “La poesia dell’Altro” promosso dall’Associazione di volontariato Orientaventionlus in collaborazione con l’Arcidiocesi di Lecce, l’Ufficio per il Dialogo; il Comune di Lecce; la Cooperativa cineteatro DB d’essai; la Cooperativa sociale Nuova Siloe; la Giovane orchestra del Salento; L’arca dei Giovani; le Officine Cantelmo; Noi Salento;l’Associazione di cultura islamica e la Parrocchia cattolica di rito bizantino San Nicola di Mira.

Il tema del concorso come già si intuisce dal titolo verte sulla diversità intesa come una grande opportunità di crescita. Il confronto con l’Altro è un’occasione per elevare la propria dignità rivolta verso chi non si conosce. Per Altro tuttavia si intende anche l’Altra parte di noi stessi che spesso lasciamo tacere e che nel corso dell’esistenza può presentarsi come una grande risorsa.

Mentre spesso le nazioni si sono riconosciute stabilendo confini, combattendo per definire frontiere, cercando di limitare accessi per presunte ricchezze da tutelare” afferma Francesco Paolo Monaco (nella foto), presidente dell’Associazione Orientaventi “i popoli e le culture da sempre hanno vissuto flussi generativi e “con-fusioni” concreative. Noi crediamo in culture senza frontiere il cui aspetto identitario è considerato nella valorizzazione dell’alterità, per vivere se stessi e l’altro come ricchezza, piuttosto che come impoverimento e fonte di paure”.

Il concorso è aperto a tutti indistintamente, tre categorie suddividono i partecipanti: bambini (fino ai 10 anni); giovani (fra gli 11 e i 25 anni) e adulti (over 25 anni). Si potrà partecipare inviando un componimento edito o inedito, non ci sono limiti di lunghezza, ma è opportuno seguire alcune indicazioni riportate sul bando scaricabili dal seguente link: http://www.orientaventi.it/index.php/2-non-categorizzato/12-culture-senza-frontiere-assaggi-danze-fedi-musiche-e-poesie

È possibile partecipare anche in maniera diversa da quella tradizionale in quanto è possibile realizzare un piccolo video le cui immagini potranno essere interpretate come poesia stessa a patto che risponda al tema del concorso.

I componimenti dovranno essere presentati entro il 25 giugno 2015, tramite posta elettronica al seguente indirizzo info@orientaventi.it , oppure possono essere spediti (o consegnati a mano nella busta delle lettere) al seguente indirizzo: Cooperativa sociale Nuova Siloe – Via Rocco Scotellaro, n°18/G, 73100 Lecce.

La premiazione avverrà nel primo fine settimane di luglio nell’ambito della rassegna “Culture senza frontiere. Assaggi, danze, fedi, musiche e poesie” che si svolgerà presso le Officine Cantelmo, a Lecce.

 

 

Category: Cultura

Lascia un commento