LUIGINO SERGIO VA VIA DAL PD

| 14 giugno 2015 | 0 Comments

(Rdl)______La decisione di lasciare il PD dopo tanti anni di militanza per Luigino Sergio (nella foto) deve essere stata sicuramente una decisione sofferta.
I motivi da quello che la momento è dato di sapere è la trasformazione che il partito ha subito dopo che Renzi ne è divenuto segretario nazionale.
Sergio sostiene che il PD – “non è più un partito, ma una sommatoria di comitati elettorali“, inoltre rimprovera al suo, ormai ex partito di  “essersi affidato ad una gestione personalistica, per le sorti del governo e anche del partito”.
Ricordiamo che è stato sindaco del suo paese di origine, Martignano, per quasi vent’anni. Ha ricoperto prestigiosi incarichi, come quello di Vicepresidente e successivamente  di Direttore Generale della Provincia di Lecce.
E’ stato per circa dieci anni Presidente dell’Unione di comuni della Grecìa salentina ed è tra i fondatori della “La Notte della Taranta”.
Per anni è stato Direttore Generale del Comune di Galatina, componente del nucleo di valutazione dell’Istituto Autonomo delle Case popolari di Lecce; Direttore Generale di Fiera del Salento.

Esperto di organizzazione e gestione degli enti locali, è docente in master universitari e corsi di formazione professionale.

E’ autore di numerosi libri e saggi sull’organizzazione e sulla gestione amministrativa degli enti locali.

 

Category: Politica

Lascia un commento