SEQUESTRO PARZIALE DI UN LIDO GALLIPOLINO

| 26 giugno 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Questa mattina gli uomini della Capitaneria di Porto di Gallipoli hanno posto sotto sequestro alcune parti di uno stabilimento balneare a  Punta della Suina, in un punto particolarmente rinomato del turismo salentino (nella foto, una panoramica della zona). Il provvedimento e’ scaturito dalle presunte operazioni di spianamento di alcune dune e livellamento di alcuni scogli, che sarebbero state fatte per guadagnare spazio per ombrelloni e lettini. I sigilli sono stati apposti ad aree diverse, per un totale di circa 200 metri quadrati. La maggior parte delle aree del lido resta comunque libera e funzionante. All’amministratore della societa’ che gestisce lo stabilimento viene contestato il reato di deturpamento delle bellezze naturali, in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico in quanto ricadente nel parco dell’isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento