TORNA LA FESTA PATRONALE DI SCORRANO

| 5 luglio 2015 | 0 Comments

(Rdl)______Questa sera, a Scorrano, tutti col naso all’insù: va in scena il grande spettacolo delle accensioni musicali in onore di Santa Domenica. Le colossali luminarie realizzate dalle ditte salentine “Mariano”, “Marianolight”, “De Cagna” e “Santoro” brilleranno a tempo di musica per incantare migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo (350mila gli spettatori registrati lo scorso anno nel corso dei festeggiamenti).

“L’Amore”, “Dna, Scienza e Vita”, “Il mito di Icaro” e “Antiche architetture, dai dolmen alla Piramide Maya” sono i temi che hanno ispirato quest’anno le maestose architetture di luce realizzate dai maestri “paratori” salentini. Opere di fine artigianato, trionfo di sfarzo barocco, sono realizzate rigorosamente in legno e arricchite con migliaia di luci colorate, led e laser per creare scenari mozzafiato in 3D (gallerie, archi, frontoni, palazzi, torri ecc.), forme tortuose o geometriche, disegni che sembrano giganteschi ricami colorati. Uno spettacolo, unico nel suo genere, che negli anni ha portato Scorrano a guadagnarsi il titolo di “Capitale mondiale delle luminarie”, regalando alla sua festa patronale una risonanza internazionale.

La maestria dei paratori salentini ha raggiunto livelli così alti che le loro elaborate opere varcano ormai abitualmente i confini nazionali. E anche quest’anno sono numerosi i buyer italiani e stranieri (dal Giappone, Stati Uniti, Russia e Inghilterra) giunti a Scorrano per ammirare lo spettacolo e commissionarie le luminarie che poi abbelliranno le loro città.

La prima accensione musicale prenderà il via domenica 5 luglio, alle 21.30 e sarà ripresa anche da una tv giapponese (altre emittenti nazionali hanno già ripreso le prove di venerdì notte). Lo spettacolo si ripeterà ogni sera, fino a giovedì prossimo (9 Luglio), a partire dalla stessa ora.

 

Category: Eventi

Lascia un commento