PROVERBIO SALENTINO DI OGGI DOMENICA 12 LUGLIO

| 12 luglio 2015 | 0 Comments

NU TE PIGGHI SE NU TE SEMIGGHI.
Non ci si prende se non ci si assomiglia. Ad onor del vero è più facile che si attraggano gli opposti, una persona con un carattere irruente è più facile che vada d’accordo con una dall’indole tranquilla. Se un uomo è molto dolce, di solito si accompagna a donne che manifestano una certa aggressività.
Ma forse il proverbio fa riferimento proprio a ciò che non è evidente a prima vista, a quella parte più intima, più privata degli esseri umani, a ciò che risulta sconosciuto ai più, a volte anche a se stessi.
Ed infatti questo proverbio solitamente veniva usato proprio per smentire quanto si manifestava all’esterno, quando per esempio qualcuno parlando  di una coppia,  tesseva le lodi dell’uno e sottolineava i difetti dell’altro, o dell’altra, c’era chi  poneva termine alla discussione sentenziando:” Cummare, sai comu se tice alli paisi nesci: nu te pigghi se nu te semigghi”.

a cura di Valerio Melcore

Category: Costume e società

Lascia un commento