LECCE, TUTTO PRONTO PER LA PRIMA DI CAMPIONATO: DAVANTI AL PROPRIO PUBBLICO SI CERCA DI INIZIARE BENE CONTRO L’ANDRIA

| 5 Settembre 2015 | 0 Comments

Di Laura Ricci_______

Dopo un’estate tumultuosa e ricca di stravolgimenti, arriva il momento più importante: domani alle 20.30 avrà il via la nuova stagione del Lecce, che avrà come protagonista una squadra del tutto rimaneggiata e rinvigorita dai nuovi innesti targati Stefano Trinchera, che ha messo a disposizione del neo tecnico giallorosso Antonino Asta una rosa che fa paura a tutti gli avversari.

Il pubblico giallorosso avrà la soddisfazione di assistere al primo incontro del nuovo campionato proprio “nella tana dei lupi” tanto acclamata, ovvero il Via del Mare, che ospiterà la Fidelis Andria.

Le prime uscite saranno fondamentali per la squadra e per il tecnico che dovrà riuscire a formare un gruppo compatto ed efficace, cercando di trovare la combinazione vincente, posizionando nel modo giusto le pedine a sua disposizione.

Freddi, Liviero, Camisa e Lo Bue sono i favoriti per una maglia da titolare in difesa; per il centrocampo, si parte dalla sicurezza di Papini per poi decidere con quale modulo procedere. In attacco, partiranno sin da subito Moscardelli e Curiale.

L’avversario: si inizia subito con un “derby”, visto l’arrivo a Lecce della Fidelis Andria, squadra pugliese che lo scorso anno ha ottenuto la promozione in Lega Pro dopo un ottimo campionato conquistato da prima in classifica nel Girone H di Serie D.

Gli obiettivi della squadra di mister Luca  D’Angelo sono sicuramente differenti da quelli della squadra salentina, plasmata su misura per uscire dal limbo della Lega Pro. I biancoblu infatti, puntano a una stagione “di assestamento”, volta alla permanenza nella categoria.

Il rischio di questi match, si sa, è quello di sottovalutare la propria avversaria visto la differenza tecnica e di obiettivi; le partite però si vincono sul campo e non sulla carta, e questo, dopo le vicende dello scorso anno, il Lecce lo sa bene.

Sarà premura dei giocatori salentini in campo non cadere nella trappola dell’eccessiva sicurezza, ma con molta probabilità si vedrà una squadra vogliosa di partire bene per dimostrare davanti ai propri tifosi, che dovrebbero accorrere numerosi allo stadio visto gli oltre seimila abbonamenti, che quest’anno si fa sul serio.

Category: Sport

Lascia un commento