FdI-AN: A MELISSANO IMPERVERSA LA “CATTIVA”AMMINISTRAZIONE !

| 26 Settembre 2015 | 0 Comments

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale lo sostiene da tempo: a Melissano non ci sono amministratori che sanno gestire la “cosa pubblica”. Falconieri e la sua giunta sono solo “bravi” ad aumentare le tasse, a tagliare i servizi e a svendere il patrimonio della comunità.

A conferma di tanto, martedì scorso (22 settembre) grazie ad una interrogazione presentata dal consigliere comunale Michele Parata, abbiamo appreso la notizia che il Comune di Melissano ancora deve incassare i pagamenti dovuti per le concessioni degli spazi comunali dove sono stati installati gli impianti fotovoltaici: sui tetti degli stabili del Comune e nel parcheggio del campo sportivo. In particolare, il parcheggio del campo sportivo è stato sommerso dalle brutte pensiline dell’impianto fotovoltaico ed il Comune solo in seguito alla “segnalazione”del consigliere Parata ha attivato la procedura per il recupero delle somme dovute.
Mercoledì scorso (23 settembre), inoltre, con una determina del settore Lavori pubblici e Ambiente, il Comune di Melissano ha restituito al Gal Serre Salentine di Racale l’acconto –maggiorato degli interessi- di 13.758 euro che aveva ricevuto per un progetto di 56.000 euro per “Interventi di manutenzione straordinaria del Frantoio Ipogeo in località Grotte”.
Quindi, la “buona” amministrazione melissanese non riesce ad incassare i pagamenti dovuti per le concessioni di spazi comunali dove sono installati gli impianti fotovoltaici e rinuncia a finanziamenti già concessi per la manutenzione del Frantoio Ipogeo.
Per quadrare i conti, ovviamente, si infilano le mani nelle tasche dei melissanesi. Complimenti….
Roberto Tundo, direzione nazionale di FdI-AN

Category: Politica

Lascia un commento