UN ARRESTO PER TRUFFA A TAVIANO

| 6 marzo 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Fermato a Taviano per un normale controllo della circolazione stradale, Alessandro Giannotta, 43 anni, di Scorrano, che sul suo furgone trasportava due stufe a pellet, è apparso subito nervoso ai carabinieri.

Approfondendo la situazione, i militari hanno scoperto che il Giannotta aveva appena comprato le stufe da un vicino negozio pagandole con assegni circolari, per 5.250 euro in totale, completamenti falsi.

Su disposizione del pubblico ministero di turno Roberta Licci, è stato arrestato, e posto ai domiciliari.

Sono in corso altre indagini sul conto del complice, che aveva preparato la truffa, trattando due giorni prima con il titolare del negozio.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento