CEDE UNA CATENA ALL’ INTERNO DEL MOSTRO, OPERAIO IN OSPEDALE CON UN TRAUMA FACCIALE

| 25 marzo 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Un altro incidente sul lavoro, all’ Ilva, il mostro che continua ad avvelenare, uccidere e ferire, dentro e fuori. Nella tarda serata di ieri, un operaio, il capoturno Paolo Restano, di Taranto, in servizio al Treno nastri 2, è rimasto ferito al volto e al petto dopo essere stato colpito dalla catena della cesoia del finitore: ha riportato un trauma facciale ed è attualmente ricoverato in ospedale.

Questa mattina si sono riuniti i rappresentanti sindacali e i dirigenti aziendali; inoltre, sono interventi i tecnici del servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Asl.

Dopo i tanti degli anni e dei mesi precedenti, anche, purtroppo, mortali, questo di ieri sera è il secondo infortunio sul lavoro che si verifica all’Ilva nel giro di una settimana. Venerdì scorso,  infatti, ci furono due esplosioni rispettivamente al reparto gestione rottami ferrosi e all’acciaieria 2.

Category: Costume e società

Lascia un commento