DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 28 marzo 2016 | 0 Comments

ITALIA______

SALERNO – Piomba nell’incubo terrorismo la provincia di Salerno. Esattamente a Bellizzi nella giornata di ieri un uomo di 40 anni, Ouali Djamal Eddine, algerino su cui pendeva un mandato d’arresto proveniente dal Belgio, è stato acciuffato dalle autorità italiane. Il criminale muoveva un volume importante di documenti che girarava ai terroristi presenti a Parigi e a Bruxelles. La preoccupazione cresce sempre di più, perchè l’arrestato non destavs nessun sospetto ai cittadini bellizzesi.

ITALIA______

ROMA – Archiviato il regolamento per la “banca dati del dna”, che permetterà l’archiviazione di dati preziosi nell’ardua lotta al terrorismo e alla criminalità organizzata. Angelino Alfano, ministro dell’interno, ha sottolineato dopo il consiglio dei ministri che lo strumento è “straordinario dal punto si vista informatico e scientifico”. Al giorno d’oggi il mezzo di sicurezza non ha precedenti in Europa e potrà aiutare oltre al nostro Paese (definito a rischio zero dal governo) anche le nazioni in cui il problema è radicato.

MONDO______

LAHORE (PAKISTAN) – Attacco Kamikaze il giorno di Pasqua in un parco pubblico di Lahore, cuore del Pakistan. L’atto terroristico ha generato morte e distruzione: cinquantasei le vittime stimate e tra queste ben quarantacinque sono civili di religione cristiana. I feriti sono altresì centoventicinque e buona parte di essi lottano tra la vita e la morte. I dati sono stati diffusi dal responsabile di “Life for All”, Xavier P. Williams, che si occupa di potreggere i diritti delle minoranze sociali in Pakistan. L’Isis rivendicherà ancora una volta l’ennesima strage di questa primavera lancinante?

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento