banner ad

RISOLTO IL GIALLO DI PASQUETTA / IL CADAVERE E’ DI UNA DONNA DI 88 ANNI DI ASCOLI PICENO

| 7 aprile 2016 | 0 Comments

(g.m.)_____Risolto il giallo di Pasquetta. La Polizia di Stato è riuscita a dare un nome al corpo, in avanzato stato di saponificazione, della donna ritrovato Lunedì dell’Angelo sulla spiaggia tra Frigole e Torre Chianca.

Si tratta di  Emidia Traini, 88 anni, corporatura robusta, scomparsa il 18 marzo scorso da Monsapolo del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno.

Gli agenti sono risaliti a lei attraverso le foto segnaletiche delle persone scomparse in tutta Italia. I famigliari dell’ anziana hanno inizialmente riconosciuto gli effetti personali dalle foto mandate ai giornali.

Nel frattempo, l’esito della perizia medico legale, che ha ricondotto il decesso a cause accidentali , ha fornito altre informazioni utili all’identificazione, innanzitutto l’età superiore a quella indicata inizialmente, ovvero di una donna tra i 50 ed i 60 anni, poi una cicatrice sull’addome.

Questa mattina, i familiari di Emidia Traini detta “Meddiola” hanno riconosciuto il cadavere presso l’obitorio.

Riguardo le cause della morte si ritiene che la donna, a detta dei familiari piuttosto sportiva, nonostante l’età, abbia avuto un malore mentre stava facendo una passeggiata lungo la spiaggia e che poi la marea in poco più di una settimana abbia trasportato il corpo al largo fino a condurla sulla spiaggia salentina, visto che in quei giorni la tramontana spingeva proprio verso sud.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad