STAR BENE CON GUSTO / I CONSIGLI DI ARTURO

| 15 maggio 2016 | 0 Comments

Oggi, domenica, una volta tanto, prepariamo un dolce, del nostro tipo, ovvio, con le caratteristiche che ci contraddistinguono, affrontando però qualche spesa in più e soprattutto qualche difficoltà.

Però la gioia del palato e del cuore compenserà tutto, fra l’ altro potendola protrarre per due o tre giorni: le fette si conservano benissimo, per i bis successivi.

Occorrono:  200 g di farina o o 1; 100 g di farina integrale;  3 uova;  50 g di zucchero, 100 g di miele; 250 g yogurt naturale; 1 bustina lievito per dolci; 1 pizzico di sale; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; 200 g di uvetta; 100 grammi di pinoli; farina quanto basta per lo stampo.

Sbattete le uova con lo zucchero ed il miele, aggiungete pochissimo sale, poi le farine, lo yogurt e il resto. Lavorate finché il composto non avrà consistenza e colore chiaro.

Ungete con un po’ d’ olio lo stampo e infarinatelo, per evitare che il dolce si attacchi. Forno a 180 gradi per mezz’ ora. Fate raffreddare e tagliate a fette.

Category: Costume e società

Lascia un commento