GIOVANE LECCESE AI DOMICILIARI

| 29 giugno 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Era sottoposto al regime di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, ma questa mattina è stato sorpreso dagli agenti di una volante della polizia di Stato a bordo di un ciclomotore condotto da un pregiudicato più volte condannato per reati contro il patrimonio: “Stavo andando dal dentista, non mi sento bene”, ha cercato di giustificarsi.

Invano. Ivano Le0, 34 anni, di Lecce, è stato arrestato e posto ai domiciliari.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento