TRUFFE SU INTERNET

| 29 giugno 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Un uomo di sessantadue anni, nato a Palermo e residente a Torini, L. C. è stato denunciato a piede con l’accusa di truffa aggravata e falsità in documenti informatici.

Lo hanno scoperto i carabinieri di Sannicola, ai quali una signora del paese aveva presentato denuncia, dopo aver pagato con ‘postepay’ trecentosessanta euro una casetta di legno per giardino vista su di un sito specializzato, e non aver mai ricevuto quanto pagato.

Si trattava infatti di un ennesimo episodio di annunci esca, fatti da persone dedite a questo tipo di attività, per cui collezionano solamente denunce, senza mai essere arrestati.

Mettono foto con allettanti offerte, si fanno mandare i soldi dagli ignari, a volte ingenui acquirenti, li incassano, e poi scompaiono.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento