SULLA VICENDA DELLA ‘CONFERENZA – STAMPA ALLUCINANTE’ DI VENERDI’ 29 A LECCE E’ INTERVENUTO L’ ORDINE DEI GIORNALISTI CON UN SUO COMUNICATO

| 3 Agosto 2016 | 0 Comments

(Rdl)______L’ Ordine dei giornalisti Consiglio regionale della Puglia, nella persona del presidente  Valentino Losito, “sentiti tutti i consiglieri”, ha diffuso oggi un comunicato, che riproduciamo nella parte che ci riguarda direttamente______

NO A DILEGGIO E INTIMIDAZIONI, L’ORDINE CHIEDE RISPETTO PER I GIORNALISTI

“… come pure intimidatorio è l’atteggiamento subìto da un collega salentino che denuncia la grottesca circostanza di una conferenza stampa (a Lecce, tema Xylella, organizzata da Cia, Cno, Apol e Italia Nostra) al termine della quale non erano previste domande, e il suo tentativo di porne una è stato accolto come una provocazione da altri spettatori estranei alla professione e comunque – stranamente – presenti all’incontro riservato ai giornalisti.

..E ad altri episodi che pure questo Ordine ha stigmatizzato negli ultimi mesi: l’insofferenza nei confronti dei giornalisti e dell’informazione.

L’Ordine dei giornalisti si guarda bene dal voler fare una difesa corporativa: siamo i primi a chiedere costantemente un rigoroso rispetto dei doveri contenuti nell’articolo 2 della legge professionale.

Ma quella stessa norma rammenta anche i diritti di una informazione libera, sancita come tale fin dalla carta costituzionale.

La generalizzata insofferenza alle critiche e il costante clima di scherno verso i singoli giornalisti e la categoria intera che si manifesta anche in violenze verbali e accuse immotivate è un pericoloso segnale per la democrazia che si nutre della libertà di stampa.

Il legislatore ha previsto regole, tempi e modi per far valere i diritti di chi si sente leso dall’attività di un giornalista e non c’è modo migliore che rispettare quei percorsi per ripristinare verità che si ritengono violate o negate.

Altrimenti viene da pensare che è proprio la pretesa di voler imbavagliare i giornalisti, nonché il loro costante e quotidiano insulto ad aver fatto scivolare l’Italia agli ultimi posti delle classifiche sulla libertà di stampa”.

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento