E’ QUI LA FESTA? UN GIRO IN CENTRO E QUALCHE FLASH PER (RI)TROVARLA – reportage fotografico

| 26 agosto 2016 | 2 Comments

di Carlo Infante______

Piazza Mazzini

Scapece gallipolina in viale Cavallotti

La cupeta siciliana in via Trinchese

 

…e in viale Marconi quella salentina.

 

Souvenir tipicamente Leccese

 

Sempre in via Trinchese, verso piazza Sant’ Oronzo

 

 

 

 

Embè, che festa è, senza zucchero filato?

Nella piazza del Santo

 

 

 

 

Category: Cronaca, reportage

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. redazione ha detto:

    “È uno dei momenti più caratteristici e più attesi della nostra festa, ma quest’anno è più giusto il silenzio. La somma che sarebbe servita all’acquisto del materiale pirotecnico diventerà un piccolo contributo alle popolazioni colpite dal terremoto”.

    Con queste parole, via ‘Facebook’, questo pomeriggio di venerdì 26 agosto, il sindaco Paolo Perrone ha reso noto che è stato annullato a Lecce in segno di lutto per le vittime del sisma del centro Italia, lo spettacolo dei fuochi d’artificio in programma stasera a mezzanotte per la tradizionale chiusura della tre giorni di festeggiamenti in onore dei Santi patroni Oronzo, Giusto e Fortunato.

  2. Meetup Attivisti Lecce M5S - tramite Facebook ha detto:

    I Meetup di lecce apprezzano e condividono la decisione di rinunciare allo spettacolo pirotecnico conclusivo della festa patronale da parte del Sindaco e dell’amministrazione comunale, devolvedo la somma corrispondente a tale spesa a favore delle popolazioni terremotate.

    Auspicano inoltre, da parte di tutti i consiglieri comunali leccesi, un gesto simile e chiedono di rinunciare all’indennità giornaliera di una seduta del consiglio comunale da devolvere a favore dei terremotati.

    Al contempo , i Meetup cittadini rivolgono un appello ai Portavoce del M5S nazionali , regionali e comunali di devolvere il 5% dei loro emolumenti mensili , da qui a fine anno, a favore dei terremotati senza attendere decisioni da parte delle altre forze politiche.

Lascia un commento