DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 27 agosto 2016 | 0 Comments

ITALIA______
ROMA – “Ci sono duecentonovantatré immobili di valore culturale tutti danneggiati, crollati e lesionati…”. Ecco le parole del Ministro della Cultura Franceschini, tracciando un bilancio dei danni al patrimonio dell’arte causati dal terremoto che ha scosso il centro Italia. “È certamente un numero destinato a salire vista la vastità della zona colpita dal sisma… i dati arrivano delle prime ricognizioni sui Carabinieri del comando per la tutela dei beni culturali che da ieri mattina sono operativi sui luoghi del disastro…”. Così ha concluso il Ministro. Intanto, le ultime cifre della tragedia sono: duecentosettantotto morti e trecento-ottantotto feriti.

ITALIA______
CAGLIARI – Omicidio a Siurgus Donigala in provincia di Cagliari, dove un uomo di trentanove anni è stato ucciso a colpi di fucile. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Dolianova che hanno bloccato e arrestato per omicidio volontario un falegname 52enne. Al momento restano sconosciute le ragioni dell’omicidio. I due ieri avevano avuto l’ennesima discussione e a quanto pare sono sorte incomprensioni per questioni personali e familiari. La vittima, infatti, era cugino della moglie dell’omicida.

MONDO______
CIZRE (TURCHIA) – Un’autobomba ha colpito un posto di blocco della polizia che si trovava a circa cinquanta metri da una stazione militare. È di otto poliziotti morti il bilancio dell’attacco terroristico di ieri mattina nella cittadina turca di Cizre, al confine con la Siria: lo riportano i media statali. I feriti sono almeno quarantacinque, di cui la maggior parte rischiano la vita. Stando a quanto scrive l’agenzia di stampa statale Anadolu, l’attacco è stato realizzato dai ribelli curdi.

Category: Costume e società, Cronaca, Politica

Lascia un commento