ARRIVATI A OTRANTO OTTANTAQUATTRO NUOVI MIGRANTI

| 1 Settembre 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Situazione immigrazione sulle nostre coste. Ieri, circa settecento arrivi a Brindisi e circa mille a Taranto, provenienti dalla Libia e prelevati nel canale di Sicilia da navi da militari dell’ Unione Europea.

Oggi, ottantaquattro persone sono arrivate per conto loro a Otranto. Questa, la caratteristica confermata degli sbarchi su questa costa: partenza dalla Turchia, gruppi piccoli, o comunque non numerosi, viaggio a cura di trafficanti di esseri umani a bordo di più o meno affidabili velieri.

La cronaca di oggi è uguale alle altre del genere: la barca intercettata dagli agenti della Guardia di Finanza, prima che toccasse la riva, al largo di Otranto, e accompagnata in porto; le procedure di assistenza e di identificazione, poi il trasferimento nel centro ‘Don Tonino Bello’.

Gli scafisti, tre uomini, due di nazionalità ucraina e uno azero, sono stati arrestati per favoreggiamento dell’ immigrazione clandestina.

I migranti sono di nazionalità afghana e irachena, fra di loro molte donne e bambini.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento